spedizione_covid

Licenza ESD (digitale) Microsoft Office 2016 Professional

Codice prodotto: off2016

DISPONIBILITÀ: 5

Prezzo: 50,00€
  • Per acquisti superiori alle 2 unità, paghi 40,00€ a pezzo
Licenza ESD (digitale) Microsoft Office 2016 Professional
Il pacchetto comprende: Word, Excel, Powerpoint, Outlook, One Note, Publisher, Access.
La licenza è valida per un solo computer, non ha scadenza e consente di scaricare tutti gli aggiornamenti necessari. Il codice arriverà nel giro di 24 ore via email.
Per acquistare potete andare al seguente link:
https://www.pcusatimilano.com/office2016/
  • Licenza originale al 100%
  • Provenienza da PC dismesso
  • Attivabile su un solo computer
  • Italiano e multilingue
  • 1PC – 1 utente (NO MAC)
Il software è scaricabile dal sito ufficiale Microsoft al seguente link: https://setup.office.com
-------------------------------------------------------------------------------------------
La Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è recentemente espressa (sentenza della causa C-128/11 del 3 Luglio 2012) in merito alla protezione dei prodotti software, stabilendo che l’autore di un programma per elaboratore non può opporsi alla rivendita delle licenze “usate”, ossia già possedute da terzi, affermando il principio che il diritto esclusivo di distribuzione della copia di un programma per elaboratore, coperta da licenza d’uso, si esaurisce con la prima vendita.
La Corte, di fatto, ha affermato che ogni successivo acquirente della copia di un software usato costituisce un legittimo acquirente. Pertanto, egli può installare su un proprio elaboratore la copia del prodotto che gli è stata venduta, anche se da un soggetto terzo rispetto al produttore, utilizzarla nei limiti delle condizioni originali di licenza o rivenderla a propria volta.
Acquisti e cessioni sicuri al 100%
Le singole licenze software dei contratti multilicenza di Microsoft possono essere rivendute come licenze usate. Ciò è stato stabilito il 4 aprile 2008 dal tribunale di Monaco I, nell'ambito di una causa sul pagamento del prezzo d'acquisto (numero protocollo 30 O 8684/07). La sentenza è passata in giudicato. Il tribunale di Monaco ha stabilito che "la vendita o la cessione delle singole licenze software di Microsoft, presentate nel quadro di un accordo multilicenza, sono ammissibili anche senza il consenso di Microsoft." In altre parole, qualora Microsoft abbia venduto più diritti di utilizzo in un pacchetto multilicenza, ad esempio con un unico CD master, il suo diritto di distribuzione si esaurisce per ogni singola licenza. Pertanto è possibile vendere le licenze separatamente, non solo nella forma del pacchetto originaria. Con questa sentenza la Corte ha anche respinto il parere legale di Microsoft, secondo il quale l'acquirente di un contratto multilicenza non acquista una singola licenza individuale ma solo un diritto di riproduzione in più copie. Il tribunale di Monaco fa esplicito riferimento alla sentenza del tribunale di Amburgo, che nel giugno 2006 aveva dichiarato ammissibile la rivendita di licenze individuali di contratti multilicenza (protocollo numero 315 O 343/06). In questa sentenza, il tribunale di Amburgo ha respinto chiaramente l'argomentazione di Microsoft, secondo cui non sarebbe consentita una scissione delle licenze in virtù delle condizioni vantaggiose concesse. "Ciò", recita la sentenza, "è del tutto irrilevante per la questione dell'ammissione dell'esaurimento. " In particolare il tribunale di Amburgo ha sottolineato l'inefficacia delle disposizioni limitanti la rivendita contenute nelle condizioni di licenza di Microsoft. L'esaurimento sarebbe quindi un "diritto imperativo, non alienabile per contratto. Ciò è confermato anche dalla sentenza della Corte d'Appello di Francoforte del 18.12.2012 (numero di protocollo 11 U 68/11).

Scrivi una recensione

Note: HTML non è tradotto!

Voto: Pessimo Buono

Inserisci il codice mostrato in figura: